Gli Under Byen, tra Björk e i Múm

Continua su http://wynen.blogspot.com/

Di Parmenide nessuna traccia, almeno per oggi. Per celebrare l’inizio delle mie lezioni di danese arrivano invece gli Under Byen. La fanciulla dalla voce björkiana di nome fa Henriette Sennenvaldt. In attesa di vederli qui a Londra, ecco il video di Legesag. Il pezzo è piuttosto lungo, quasi dieci minuti, dunque non abbiate fretta. Se siete in piedi, mettetevi a sedere. Se siete seduti, rilassatevi. Ma guardatelo tutto, soprattutto la seconda parte: quel crescendo è davvero niente male.

YouTube

Continua su http://wynen.blogspot.com/

Una risposta a Gli Under Byen, tra Björk e i Múm

  1. Avatar DJ Flux scrive:

    Ricambio volentieri la tua visita…
    Se ami questo genere di cose sicuramente conoscerai un collettivo canadese dal nome di Godspeed You! Black Emperor.
    Benché nordici anche loro, sono assai più acidi, e in tema di crescendo non sono secondi a nessuno.
    Rapida capatina su YouTube – troverai fra gli altri un video di musica e interviste introdotto da Jonas Mekas, una dei più grandi film-makers americani.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...