Vesponi ed altri insetti

(Questo blog è solo lo specchio di http://heraclitus.ilcannocchiale.it. Se volete lasciare un commento o leggere i post più recenti cliccate qui e sarete reindirizzati al blog principale)

Mai si dica che il Vespone chini la testa di fronte al potente di turno. Così Aldo Fontanarosa su Repubblica: “Le intercettazioni su Vespa non hanno alcun rilievo penale”, premette, “ma presentano un quadro desolante sul piano deontologico. Vespa che offre trasmissioni ritagliate su misura al potente di turno; Vespa che chiede al portavoce di un politico quale avversario gradisca in studio: se questo era l’andazzo, “Porta a Porta” si fondava su un metodo giornalisticamente miserevole. La sceneggiata di Berlusconi che firma il contratto con gli italiani nel 2001: anche quello – chiedo a Vespa – era stato concordato a tavolino? Io sono stato direttore di telegiornali Rai per tanti anni. Raramente qualche leader nazionale osava chiamare, mentre i portavoce non erano nemmeno ricevuti’. Potete leggere l’articolo qui. E pensare che nei paesi normali dovrebbero essere proprio i giornalisti a controllare l’operato dei politici.

Repubblica

3 risposte a Vesponi ed altri insetti

  1. lameduck scrive:

    E c’era bisogno delle intercettazioni per avere la dimostrazione che Vespa prende ordini?😉

  2. Satyrus scrive:

    Vomitevole

  3. emanuele scrive:

    Beh in compenso l’Italia è il Paese che ha la massima considerazione delle *opinioni* dei politici. Da noi dicesi giornalismo politico televisivo riportare fedelmente le dichiarazioni giornaliere di uffici stampa e portavoce, col massimo rispetto della par condicio peraltro. In alternativa, organizzare dibattiti dai quali emerge ad esempio che il nodo della riforma costituzionale è la riduzione del numero di deputati e senatori, che però forse non conta perchè è cosa troppo lontana nel tempo. Cosa chiedere di più, una esposizione obiettiva e completa dei fatti? Uno straccio di commento? Giornalisti che fanno domande diverse da “lei cosa ne pensa”? Qualche inchiesta seria (voglio la Gabanelli nel cda rai)? Macchè, Mimum e Rossella son professionisti seri, mica ricorrono a questi mezzucci. Inopportune quanto si vuole, ma ci restano solo le intercettazioni telefoniche, e ora il ceppaloniano ci vuole togliere pure quelle, colpevoli di provocare “conseguenze cristianamente gravissime a livello familiare”… che qualche valletta abbia provato a piazzarla pure lui?🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...