Quando le leggi funzionano a dovere

Continua su http://wynen.blogspot.com/

“Indulto, il primo beneficiario è un omicida. Aveva ucciso una donna per futili motivi. E’ un agricoltore omicida il primo detenuto a beneficiare dell’applicazione dell’indulto. Si tratta di Anselmo Novello, 60 anni. Era agli arresti domiciliari a Belvedere Spinello (Crotone), il paese dove risiede, perché il 12 maggio 1987, nel corso di una lite per motivi di pascolo, aveva ucciso una donna 44enne, Rosina Aprigliano, e ferito suo marito e suo figlio”.

Repubblica

Continua su http://wynen.blogspot.com/

5 risposte a Quando le leggi funzionano a dovere

  1. Beppone scrive:

    OT
    Heraclitus.. quando puoi fai un salto da me per favore? C’è bisogno anche di te.
    Grazie, Beppe

  2. aenigmata scrive:

    mi sembra un risultato perfetto.

  3. sagami scrive:

    Dicesi raggiungere lo scopo.

  4. ipazia scrive:

    Spero che tu aggiorni presto il tuo blog. l’ho appena scoperto, mi piace e l’ho linkato🙂

  5. Resoli Giuseppe scrive:

    O.I. (off inculation)

    Domenico Gatti da brividi

    Leggete

    IL BUNKER DELLA SVIMEZ

    Dovrebbe leggerlo anche Beppe così si sveglia fuori

    In
    http://www.fottilitalia.com/
    il sito anti-italiano per eccellenza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...